BENVENUTI

Benvenute e bevenuti su questa piccola isola, dove sono disseminati indizi e tracce.
A ognuno di noi, la scelta e l'impegno della scoperta che porta a un progetto, a una storia, a un evento, comune e allo stesso tempo personale.

Buon viaggio ai viaggiatori e ai curiosi della vita


STORIE DI LOG OUT

...O per meglio dire "siccome può accadere talvolta, che ciò che ci accade non accade solo a noi, forse vale la pena di scriverlo e farlo diventare patrimonio di tutti ."
Questo è un luogo per raccogliere le esperienze di quanti, forse,
si sono sentiti diversi in un mondo virtuale di omologati, decidendo di non poter pagare il dazio nè di voler cambiar nulla di ciò che per altri funziona bene così... ma semplicemente sentono possibile parlarne ... Speriamo di avere tra gli ospiti molti di voi abitanti ed ex abitanti del mondo virtuale che ci ha visti viaggiatori ignari e speranzosi di trovare la realizzazione di un sogno. Ci piacerebbe avere ospiti anche avatar di ''fama'' i quali sapranno parlarci della loro esperienza di immersione cosi totale. Vivere una vita virtuale costa tempo.

QUESTO BLOG E' STATO CREATO IL 1 MAGGIO 2010

Per pubblicare la storia, anche anonima, del vostro log out o del vostro stay-in o in-and-out scriveteci qui:

secondlifevsreallife@gmail.com




martedì 11 maggio 2010

postato da Mark su www.forumsalute.it

Salve
Questo tema ha colpito anche me, poichè mi trovo nella stessa situazione.
Credo proprio di essere diventato internet-dipendente e per quanto provi ad uscirne fuori non ci riesco.

Il punto è che frequento un forum da 3-4 mesi dove ho fatto un pò di conoscenza virtuale, ma non avendo amici ne vita sociale (da 3-4 anni oramai non uscivo più di acsa per svago ma solo per necessità) mi ritrovo a confondere conoscenza virtuale come una vera amicizia.

Insomma, finisco per chiattare con estranei o frequentare il forum per intere giornate, parlando di tutto: da questioni personali a semplice svago e passatempo (proprio come si fa con gli amici).
Il punto è che mi sono affezionato a queste persona e ogni giorno prediligo smepre di più il dialogo virtuale che reale e dal vivo con le persone.
Vorrei astenermi ma non ci riesco, erro nel parlare di qeustioni personali a sconosciuto (dando e ricevendo anche consigli ecc) e considerandolia come amici quanto poi sono degli sconosciuti (a volte mi chiedo se dall'altro lato del pc non ci siano dei fake che si prendano gioco di me).

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento